BRAHMAN – Ralph Waldo Emerson

Se l’assassino crede di uccidere
o se la vittima crede di morire
entrambi non conoscono bene quei modi sottili
in cui mi manifesto, passo e ritorno.
Il lontano o il dimenticato sono per me vicini,
la luce del sole o l’ombra per me sono la stessa cosa;
gli Dei spariti a me riappaiono,
e una cosa sola sono per me l’onta e la gloria.
Considerano malato chi mi esclude
quando volano con me io sono le loro ali
io sono colui che dubita e il dubbio stesso
e sono l’inno che canta il Brhamino.
Le forti divinità ambiscono al mio posto
e si struggono per i sette luoghi sacri
ma non tu, umile amante della verità!
Trovami e ritorna nel paradiso.

Ralph Waldo Emerson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *